Costo del corso: € 650

Organizzare e dirigere le scuole dell’autonomia – Corso integrale

corso concorso dirigenti scolastici integrale

Costo riservato ai Soci ANP:  € 550

Lo sconto per i soci ANP verrà applicato in fase di finalizzazione del pagamento


Il corso di formazione comprende:

  • 9 moduli con fruibili online (video registrazioni con presentazione di slide) con esercitazioni per ciascun modulo, materiali di studio, schede informative, bibliografia, rassegna normativa e sitografia
  • due web seminar
  • quattro seminari in presenza in diverse sedi nazionali per approfondimenti e aggiornamenti normativi
  • un servizio di risposte via email ai corsisti su quesiti relativi al percorso formativo.

Per un totale di 120 ore di formazione. Verrà rilasciato attestato di partecipazione.

Per partecipare gratuitamente all’incontro in presenza del corso ”Ogni giorno con te: al colloquio con successo!”, compila il seguente form:

...
Loading

Moduli

Modulo 1

Lezioni

Modulo 2 - Le scuole dell’autonomia

Lezioni

Modulo 3 - L’organizzazione dell’istituto scolastico (parte prima)

Lezioni

Modulo 4 - L’organizzazione dell’istituto scolastico (parte 2)

Lezioni

Modulo 5 - La gestione dell’istituto scolastico

Lezioni

Modulo 7 - Gli ordinamenti in Italia e in Europa

Lezioni

Modulo 8 - Le competenze giuridiche del dirigente e dello staff

Lezioni

Modulo 9 - Le competenze psico-pedagogiche del dirigente e dello staff

Lezioni

Incontri in presenza

Lezioni

Nuovi materiali di studio

Lezioni

Altre Lezioni

Novità normative da gennaio 2018

Autore:DIRSCUOLA

Pubblichiamo le più importanti novità normative dall'inizio dell'anno 2018. Si tratta soprattutto di regolamenti attuativi di leggi o decreti legislativi. DECRETO 8 gennaio 2018 - Istituzione del Quadro nazionale delle qualificazioni rilasciate nell’ambito del Sistema nazionale di certificazione delle competenze di cui al decreto legislativo 16 gennaio 2013, n. 13. E' allegata la tabella  A - Quadro Nazionale delle Qualificazioni NQF Italia . Intesa Stato - Regioni sui criteri generali per il raccordo tra il sistema dell'Istruzione professionale e quello dell'Istruzione e formazione professionale regionale. Prosegue l’iter di attuazione del D.Lgs. 61/2017 sul riordino degli istituti professionali. Nella seduta dell’8 marzo 2018 la Conferenza permanente Stato – Regioni ha sancito l’intesa, prevista dall’articolo 7 comma 1, sui criteri generali per favorire il raccordo tra il sistema dell'istruzione professionale e il sistema di istruzione e formazione professionale e per l’attivazione negli istituti professionali, in via sussidiaria, di percorsi di istruzione e formazione professionale, per il conseguimento della qualifica triennale o del diploma quadriennale. All’Intesa è allegato lo schema di decreto interministeriale che sarà emanato per l’attuazione dell’intesa medesima. Le modalità realizzative  sono definite territorialmente mediante accordi tra Regione e Ufficio Scolastico Regionale “nel rispetto dell'esercizio delle competenze esclusive delle regioni in materia di istruzione e formazione professionale” (art. 7 comma 2). La scuola che vorrà attivare i percorsi dovrà essere accreditata presso la propria regione. I nuovi Istituti professionali: schema di regolamento; PECUP. Dossier formazione - Documento MIUR 16 aprile 2018