Costo del corso: € 0.00

COMPETENZE E METODOLOGIE DIDATTICHE INNOVATIVE (per Benevento – Ambito 4 – scuola dell’infanzia)

Lo sconto per i soci ANP verrà applicato in fase di finalizzazione del pagamento

Nelle Indicazioni nazionali per la scuola dell’infanzia e per il primo ciclo è scritto che scuola ha come finalità quelle di “offrire agli studenti occasioni di apprendimento dei saperi e dei linguaggi culturali di base; far sì che gli studenti acquisiscano gli strumenti di pensiero necessari per apprendere a selezionare le informazioni; promuovere negli studenti la capacità di elaborare
metodi e categorie che siano in grado di fare da bussola negli itinerari personali; favorire l’autonomia di pensiero degli studenti, orientando la propria didattica alla costruzione di saperi a partire da concreti bisogni formativi”.

Si tratta di finalità di alto livello che impegnano la scuola in una ricerca continua di metodologie innovative e di strumenti per coinvolgere gli studenti e per sollecitarne la curiosità e l’interesse, a partire dalla scuola dell’infanzia, primo passo fondamentale per introdurre l’idea della costruzione di un curricolo verticale in grado di seguire lo sviluppo del bambino fino dalla sua prima scolarizzazione.

Il corso concretizza  questa idea attraverso un percorso che può aiutare i docenti a progettare il proprio lavoro nel rispetto delle norme che regolano il sistema di istruzione del nostro Paese e  dei bisogni formativi dei nostri studenti, a cominciare dai più piccoli.

Modulo 0: La scuola dell’infanzia come luogo di innovazione

Lezione 0.1: Il decreto Legislativo 65/2017

Lezione 0.2: L’innovazione nelle metodologie didattiche

Lezione 0.3: Dalla progettazione alla valutazione

Modulo 1. “Il curricolo verticale come prospettiva di innovazione”

Lezione 1.1 ” I riferimenti normativi”

Lezione 1.2 ” La progettazione del curricolo”

Lezione 1.3 ” Curricolo e innovazione. La prospettiva della didattica per competenze”

Modulo 2. “Organizzazione e gestione della didattica”

Lezione 2.1 “Organizzazione e gestione della didattica ”

Lezione 2.2 “La progettazione nei dipartimenti e nei consigli di classe”

Modulo 3 “La progettazione per competenze nella scuola dell’obbligo”

Lezione 3.1.1 e 3.1.2 ” La progettualità riferita agli “assi culturali” dell’obbligo”

Lezione 3.2 “Un focus sulla didattica laboratoriale”

Lezione 3.3 “Alcune buone pratiche di progettazione: le Unità di apprendimento”

Lezioni

Modulo 1 – Lezione 2 – La progettazione del curricolo

Durata: 60 minuti Autore:Fassorra

In questa lezione approfondiremo i concetti di programma, programmazione, progetto, progettazione e vedremo il senso ed il significato della progettazione per competenze. Cercheremo di analizzare le caratteristiche che la progettazione didattica deve avere per essere di qualità e per consentire al docente di gestire un output didattico e formativo efficiente ed efficace.

Modulo 2 – Lezione 1 – Organizzazione e gestione della didattica

Durata: 69 minuti Autore:Fassorra

La costruzione di percorsi innovativi in didattica richiede capacità di comprensione delle strutture di una organizzazione complessa quale la scuola. Si tratta non solo di essere esperti nella propria disciplina, ma anche di essere capaci di raccordarsi con gli altri all'interno dei "luoghi" preposti alla progettazione.